Gannet

Gannet_logo_transp_k

Il Gannet è un nuovo sistema di fissazione interna, specificamente progettato per il trattamento delle fratture di collo di femore e pertrocanteriche stabili.

Il Gannet o DLBP (Dynamic Locking Blade Plate) è costituito da una placca laterale a due fori standard da 135°, combinata con una lama di bloccaggio cannulata a basso impatto volumetrico. La placca laterale fornisce stabilità angolare combinata con una compressione assiale dinamica della frattura. Due ali laterali sulla punta della lama, forniscono stabilità rotazionale alla testa del femore. Le ali ad espansione bloccano la lama nella testa del femore e prevengono la protrusione e il cut-out dell' impianto, aumentando, inoltre, la stabilità rotazionale.

Documentazione Gannet

Lama placca ad espansione


Tecnica chirurgica: dopo la riduzione anatomica della frattura e un aver effettuato un incisione laterale di 5-7 cm, un filo guida di 3,0 mm viene posizionato centralmente nel femore. Dopo la misurazione della lunghezza, l'alesatura cannulata viene eseguita fino a 5 mm subcondralmente nella testa del femore.

Quindi, la lama di bloccaggio insieme a una placca laterale a due fori viene montata sull'introduttore. L'impianto completo viene introdotto sul filo guida e delicatamente inserito, mentre la placca laterale montata funge da guida rotazionale. Dopo che la placca è stata posizionata lungo la corticale laterale, e la lama posizionata a 5mm dal subcondrale, si sgancia l'introduttore. Successivamente la placca viene fissata al femore prossimale con due viti corticali autofilettanti.

Per approfondire potete consultare la relativa documentazione.